Il lupo rosso

13 10 2012

di Liza Marklund

La libertà, pensò. La tirannide del nostro tempo. Il tradimento nei confronti dell’uomo medievale che viveva nell’innocenza, che aveva un suo ruolo immutabile e incontestato nella società, una vita con un contenuto stabilito che non lasciava spazio o ragione al dubbio. Che anteponeva la salvezza dell’anima a tutto il resto: profitto, libertà personale, contestazione della struttura della società.

«La fede mi ha aiutata a superare molte prove, nella vita. Il Signore ha chiamato a sé Linus, e io non capisco il motivo, ma lo accetto.»
.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: