Stralci estivi

23 07 2008

Alcune riflessioni sugli ultimi 4 giorni.

Sono stati molto piacevoli.

Mammà è stata molto piacevole, nè depressa, nè rottweiler.
Così i 4 giorni sono stati particolarmente gradevoli e rilassanti.

Il mare era magnifico.

I gestori dello stabilimento dove ho piantato le tende erano carini e disponibili (laute mance servono sempre).

Ho cenato quasi sempre fuori, ho mangiato bene.

Il commento che ho preferito: “signora com’è bella sorridente! si vede che è in vacanza”.

Vivaddio.

La parola che ho più odiato “signora” “signora” “signora”. Ho pensato di appendermi un cartellino al collo col mio nome pur di non farmi più apostrofare con “signora”.

I bomboloni sono sempre i bomboloni (bombaaccrema).

Un tragitto su un taxi a Napoli è sempre un’esperienza subliminale.

I taxisti di Napoli non riescono proprio a non fare i furbi: da quando è stata introdotta la fantastica tariffa “predeterminata”, quando sali sul taxi e la nomini, un muro di spesso ghiaccio si materializza tra te e il taxista.  Ciononostante, ci provano sempre. Alcuni trucchi: se appena appena annusano un tuo possibile lievissimo ritardo, cercano di dissuaderti dicendoti che con la predeterminata possono fare solo certe strade e quindi ci impiegherebbero troppo tempo da qui a lì. Appena gli rispondi che non ti importa, allora prendono semafori rossi e sensi unici all’incontrario come se nulla fosse. Quello di martedì sera, quando sono giunta in aeroporto si è girato senza proferire parola (vedi muro di ghiaccio), io con indifferenza gli ho chiesto “sono 16 euro giusto?” e luI “mi pare 18” e io “ma all’andata ho pagato 16” e lui “e vabbuò si vede che mi ricordo male”. Ho pagato 16 e sono scesa col dubbio di avere pagato troppo anche all’andata.

Per colpa di quegli stronzi dei terroristi, non si può più partire con un valigino con lo shampoo e il doposole. All’aeroporto ti fanno o ripassare dal check-in per imbarcare il tuo valigino, o buttare tutto. Eccheppalle, ma quando la aboliranno questa assurda regola sul bagaglio a mano?

Sono finalmente un po’ abbronzatina, il primo giorno ero di un colore bianco-catarifrangente. In acqua ero fosforescente.

Che belle che sono le vacanze!!!!!

.

Annunci

Azioni

Information

4 responses

24 07 2008
ammiragliok

bentornata

24 07 2008
ALittaM

Bello il mare eh? Occhio per?o che è come una droga… un assaggio non basta mai e, se sei come me, dopo pochi giorni di mare te ne torni a casa con ancora più voglia di vacanze di prima!!
A quando la prossima vacanza?

28 07 2008
Takochan

Gite in taxi?
Come si vede che non hai mai preso un pullman, a Napoli. Quella SI’ che è un’esperienza subliminale.

29 07 2008
orsella

@ammiragliok: grassie 🙂
@alittam: guarda non vedo l’ora di rifiondarmi, ma devo aspettare ancora un pochino.
@takochan: ti assicuro che il taxi è esageratamente bello!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: